L’implantologia osteointegrata è la tecnica chirurgica che ha lo scopo di sopperire alla mancanza di uno o più elementi dentali perduti, sostituendoli in maniera fissa, senza intervenire sui denti vicini. Ciò avviene grazie all’inserimento chirurgico nell’osso (mascellare e mandibolare) di viti in titanio (impianti dentari) che, dopo un periodo variabile di osteointegrazione, vengono protesizzate (con corone o ponti su impianti).

Lo studio Maggio e l’implantologia: valutazione clinica generale

Lo Studio Dentistico Maggio affronta la fattibilità di tale chirurgia attraverso un accurato protocollo diagnostico preliminare che consente di verificare lo stato di salute generale del paziente ed il suo stile di vita. La valutazione clinica iniziale, corredata da sofisticate indagini strumentali ed ematochimiche e da un percorso di istruzione all’igiene orale, ha il compito di minimizzare il rischio di eventuali complicanze post-chirurgiche e di programmare il miglior piano di trattamento per il paziente.

Per chi sono indicati gli interventi di l’implantologia

L’implantologia è indicata per tutti i pazienti che abbiano il desiderio di sostituire i denti mancanti in arcata in maniera fissa, non coinvolgendo le strutture dentarie sane adiacenti agli spazi edentuli (ponti protesici su denti naturali).
Esistono tuttavia delle condizioni, di carattere generale o locale, di natura transitoria o permanente, in cui è sconsigliato ricorrere a questo tipo di chirurgia endossea.
E’ fondamentale sapere che l’ intervento è sconsigliato per pazienti non adeguatamente educati all’igiene orale poiché l’impianto può essere soggetto ad infezioni e all’attacco di placca batterica come un dente naturale, rendendo la prognosi molto incerta.
Ad oggi i casi in cui non è possibile ricorrere alla terapia implantare sono rari e quasi sempre in relazione a patologie acute non compensate, proprie del paziente (es. diabete scompensato o giovanile).

In presenza di malattie cardiocircolatorie, in pazienti con protesi ortopediche, protesi valvolari cardiache o pregresse endocarditi batteriche, la controindicazione alla chirurgia impiantare non è assoluta e i singoli casi vanno valutati con il medico curante.
L’osteoporosi non rappresenta una limitazione alla terapia implantare poiché raramente coinvolge le ossa mascellari.
Per i pazienti in trattamento con chemioterapici, farmaci immunosoppressori o sottoposti a radioterapia, sono invece necessari tempi di attesa e smaltimento adeguati.

Il paziente in cura presso lo Studio Dentistico Maggio, viene esaminato nel dettaglio, al fine di evidenziare eventuali fattori di rischio, primo fra tutti il fumo che potrebbero interferire con il successo della terapia.
Il paziente deve essere altresì informato di tutte le fasi di preparazione all’intervento e di quelle postoperatorie.

Gli specialisti

Casi clinici

L'esperto risponde

Consulta l'esperto

Scrivi all'esperto

Un rapporto diretto con il paziente aiuta a chiarire dubbi e incertezze che talvolta possono insorgere nelle questioni di odontoiaria: la nostra equipe di professionisti è a vostra completa disposizione per offrirvi un consulto immediato!

Scrivi all'esperto

La prima visita

Prendi un appuntamento

Lo Studio Dentistico a Roma del Dott. Maggio dedica particolare attenzione alla prima visita per accogliere il paziente nel migliore dei modi e concordare un piano di intervento personale che soddisfi pienamente le sue aspettative.

Telefona allo:
+39 06 6789852
+39 06 6791036

Oppure scrivici

L'odontofobia

I professionisti dello Studio Dentistico Maggio affrontano l'odontofobia dei pazienti impostando sin dall’inizio un rapporto basato sulla fiducia, accompagnando il paziente in ogni parte durante tutto il suo percorso, dalle prime visite agli eventuali trattamenti. Tutti i trattamenti possono essere effettuati in regime di sedazione cosciente grazie alla consulenza dello specialista in anestesiologia all’interno del team dello Studio Dentistico Maggio. ...continua →

FAQ

Notizie