La devitalizzazione del dente

La devitalizzazione di un dente equivale alla sua asportazione tramite un intervento. La denominazione di “cura canalare” rimanda all’operazione nel corso della quale si interviene sui canali interni del dente che, per essere devitalizzato, deve essere privato delle terminazioni nervose.

I disturbi che portano alla devitalizzazione

Tra i motivi che possono far decidere ad un odontoiatra di devitalizzare un dente, senza dubbio il primo è la carie. Ma oltre a questa, esistono anche traumi, granulomi o altre lesioni profonde che provocano infezioni alla radice, al tessuto e all’osso che circonda il dente. Quando si rischia una necrosi solitamente, si interviene devitalizzando. I sintomi che devono preoccupare un paziente oltre al dolore localizzato, sono anche la sensibilità a cibi caldi o freddi, una perdita di colore del dente e una disidratazione dei nodi linfatici.

Come si devitalizza un dente

La devitalizzazione rientra nel campo dell’endodonzia e viene definita tecnicamente cura canalare poiché nel corso dell’intervento, vengono svuotati i canali del dente per essere disinfettati e ripuliti. Una volta rimosso il materiale infetto, il canale viene sigillato.

Dopo la devitalizzazione

Accade spesso di avvertire dolore su un dente devitalizzato: bisogna ricordare che un dente appena devitalizzato è più sensibile alla pressione masticatoria e può dunque procurare fastidio durante i pasti. Tale condizione può durare nei 2 o 3 giorni successivi all’intervento di devitalizzazione. Nel caso in cui il dolore non accenni a passare, è consigliabile sottoporsi ad una visita di controllo per escludere ulteriori infezioni o problematiche legate all’intervento.

Consulta l'esperto

Scrivi all'esperto

Un rapporto diretto con il paziente aiuta a chiarire dubbi e incertezze che talvolta possono insorgere nelle questioni di odontoiaria: la nostra equipe di professionisti è a vostra completa disposizione per offrirvi un consulto immediato!

Scrivi all'esperto

La prima visita

Prendi un appuntamento

Lo Studio Dentistico a Roma del Dott. Maggio dedica particolare attenzione alla prima visita per accogliere il paziente nel migliore dei modi e concordare un piano di intervento personale che soddisfi pienamente le sue aspettative.

Telefona allo:
+39 06 6789852
+39 06 6791036

Oppure scrivici

L'odontofobia

I professionisti dello Studio Dentistico Maggio affrontano l'odontofobia dei pazienti impostando sin dall’inizio un rapporto basato sulla fiducia, accompagnando il paziente in ogni parte durante tutto il suo percorso, dalle prime visite agli eventuali trattamenti. Tutti i trattamenti possono essere effettuati in regime di sedazione cosciente grazie alla consulenza dello specialista in anestesiologia all’interno del team dello Studio Dentistico Maggio. ...continua →